venerdì 11 maggio 2018

Serie C Gold - Playoff - Gara 1 e 2


Milano 3 Basket Basiglio - Libertas Cernusco     80 - 82     Parziali  22-22, 35-32, 50-54     (0 - 1)        

(8)   Milano 3 Basket Basiglio :  Giocondo 11, Iacono 5, Colombo 20, Persico 4, Tandoi ,17 Cinquepalmi ne, Bonora 7, Mori ne, Cappellari Alberto 2, Arioli 14, El Rawi ne, Sorrentino ne. All. Pugliese  

(9)   Libertas Cernusco :  Beretta 16, Mercante 21, Guffanti 20, Campeggi 7, Zanchetta 6, Ferraris ne, Mangiapane 0, De Conto 6, Riva 2, Antelli 0, Sirtori 2, Gorla 2. All. Gandini

A una settimana di distanza dall’ultima giornata della Poule Promozione Cernusco torna sul campo di Basiglio per gara 1 di playoff, Milano 3 ha il vantaggio del fattore campo nella serie ma i Bufali vogliono provare a ribaltarlo, Bufali che ritrovano Mercante (al rientro dalla Cina) e Riva (al rientro dopo lungo stop per frattura al naso); si parte e Cernusco sembra subito più aggressiva dei padroni di casa, Mercante subito sugli scudi e Beretta che lo segue scavano il primo solco per gli ospiti, vantaggio che viene prontamente annullato da Milano 3 che con Arioli e Colombo pareggia alla prima pausa e prova a scappare in avvio di secondo quarto (+7); Cernusco è brava a rimanere agganciata alla gara soffrendo fino a metà gara, in avvio di terzo quarto sono Guffanti e Campeggi (sfortunato Tommy e in bocca al lupo, brutto infortunio al ginocchio per lui) a guidare gli ospiti che tornano a comandare la gara e a gestirla, Milano però non ci sta e ancora una volta ad inizio quarto quarto prova a scalare le marce alte, torna in vantaggio di 5 lunghezze e sembra essere in gestione, ecco che però viene fuori l’orgoglio dei Bufali, che quest anno non è mai mancato, contro parziale e +5 a 35 secondi dalla fine, la partita sembra andata ma Tandoi con un lay up e Arioli con una bomba da 9 metri dopo palla recuperata ristabiliscono la parità e si va così ai tempi supplementari. Nell’overtime Milano 3 sembra avere ancora una volta il controllo ma una buona giocata di De Conto e un super canestro di Capitan Zanchetta danno ancora il vantaggio ai Bufali, sull’azione successiva dopo il rimbalzo Beretta perde il pallone e Milano 3 pareggia sull’80-80, sembra finita, ma dopo il time out sulla rimessa proprio Beretta con un lay up da 1 metro chiude i giochi e regala ai suoi una gran vittoria, si torna in campo mercoledì 9 per gara 2 alle 21,15……Forza Bufali!!!

Libertas Cernusco - Milano 3 Basket Basiglio     58 - 81     Parziali  15-14, 30-37, 49-59     (1 - 1)       

(9)   Libertas Cernusco : Beretta 2, Mercante, Gorla 20, Guffanti 15, Zanchetta 1, Ferraris ne, Mangiapane 3, De Conto 7, Riva 2, Antelli 5, Sirtori 3, Carzaniga ne. All. Gandini  

(8)   Milano 3 Basket Basiglio : Cinquepalmi 1, Giocondo 21, Tandoi 14, Arioli 5, Colombo 20, Iacono 9, Bonora, Mori 4, Persico 5, Cappellari Alberto 2, El Rawi, Sorrentino. All. Pugliese

Match point per Cernusco e partita da dentro fuori per Milano 3, l’inizio di gara infatti dimostra un minimo di tensione tra le squadre che partono abbastanza bloccate, Gorla da una parte e Giocondo dall’altra però iniziano a menare le danze e finalmente la partita si sblocca, primo quarto punto a punto che vede i Bufali finire in vantaggio di un punto ma con una percentuale ai liberi disastrosa; l’avvio di ripresa è tutto per gli ospiti, Colombo e Iacono firmano un parziale di 1-15 (si rivelerà decisivo per la partita) e portano i milanesi sul +13, Cernusco prova a reagire con Antelli e Guffanti, che finalmente si sblocca, arriva fino al -5 e chiude sul -7 un primo tempo caratterizzato dai troppi errori ai liberi e dalla poca concentrazione in difesa, gli ospiti sono bravi ad approfittarne e non avrebbero nemmeno bisogno di questo vantaggio, nel terzo quarto ripartono ancora forte e provano l’allungo decisivo sul 41-55, 2 bombe di Guffanti riportano in scia Cernusco ma 2 canestri assurdi di Iacono nell’ultimo minuto del terzo periodo tengono gli ospiti sulla doppia cifra di vantaggio e spengono un po’ i padroni di casa, all’inizio dell’ultima frazione Cernusco prova a reagire ma sembra non averne più, Milano azzanna la preda e chiude la partita già a metà periodo per chiudere sul +23 gara 2 e riportare la serie a casa propria……..Cernusco è sembrata un po’ spenta, forse con poche energie, l’appuntamento è per sabato 12 a Basiglio alle 17,30……WIN OR GO HOME……Forza Bufali!!!