venerdì 12 gennaio 2018

UNDER 14 ELITE

Libertas Cernusco - Pallacanestro Varese 53-77  (17-24, 34-44, 49-61)

Cernusco: Cagliani, Mandelli 4, Bertolotti 2, Abdou 8, Ratti, Gnocchi 3, Scaramuzzi 5, Marchianò, Barreca 12, Ghezzi 1, Incardona 18. All. Cornaghi-Perego-Marcotti

Varese: Noble 11, Messina 2, Pozzo 2, Tapparo 30, Zhao, Zivkovic 5 , Bongiovanni, Di Carlo, Calcaterra 8, Veronesi 10, Gorla, Croci 8. All. Sterzi-Mancuso


Netta sconfitta per i Bufali che cedono il passo (53-77) alla Pall. Varese, formazione con una spiccata attitudine al gioco in velocità.
Si parte a ritmi elevatissimi con la Teva che si fa valere con le giocate in avvicinamento di Noble (11p) mentre Cernusco va a segno con i guizzi di Abdou (8p con 3/5 al tiro) ; volume di gioco molto alto su entrambi i lati con azioni rapide che innescano le peneterazioni degli ospiti (8p a testa per il tandem Croci-Calcaterra) ed alcune valide situazioni per la Libertas che realizza con Barreca (12p). Al gong  17-24, troppo permissiva la difesa cernuschese. Secondo parziale equilibrato con il margine sempre sulla decina di scarto  con i ragazzi di Cornaghi subiscono troppo le folate al ferro della Cimberio. Nonostante un momento favorevole (29-34 al 26') i biancorossi non riescono a tornare a contatto a causa della poca intensità in difesa e Varese spinta da un incontenibile Tapparo (season-high da 30p) chiude sul +10 dell'intervallo lungo. Alla ripresa delle operazioni i padroni di casa provano a tonare in scia (-6 al 23') con le scorribande del coriaceo Incardona (18p), tuttavia lo scarto resta sempre in doppia cifra con la Cimberio che prosegue nel farsi ben valere nel pitturato sia in entrata sia in taglio. Ogni disattenzione difensiva di Cernusco viene puntalmente punita con un canestro in appoggio ed è 49 a 61 alla sirena. Inizio ultimo quarto con copione simile poi una fiammata del positivo Veronesi (10p) propizia il definitivo allungo sul +16 del 34'.
Nel finale i locali non hanno più la forza mentale di restare comunque nella partita e si spegnono anche in fase offensiva (4p a referto nell'ultima frazione) cercando solo soluzioni personali contro la difesa molto chiusa dei varesini ; dall'altra parte la squadra di Sterzi continua  a giocare col giusto piglio e chiude con punti facili in contropiede fino al +24 conclusivo, forse anche fin troppo eccessivo per l'andamento del match.
Da rimarcare in ogni caso le ampie rotazioni in casa cernuschese con tutti gli altleti oltre i 10' di utilizzo.
Per la Libertas gara del tutto negativa in difesa dove sono state concesse troppe situazione semplici agli avversari, alti e bassi invece in attacco ma è ancora assai lontana l'idea del gioco d'insieme a partire dalla transizione. Serve cambiare passo sin da subito: sabato ore 15.00 penultima giornata di andata sul campo di Urania, squadra in un buon momento di forma come dimostra la W su Mantova e la sconfitta in volata proprio contro la Pall. Varese.

Forza Bufali!