domenica 3 dicembre 2017

U16Ecc: 8° giornata

Libertas Cernusco - Pall. Bernareggio 66-71 (21-16, 33-41, 48-52, 66-71 )
 
Cernusco: Colombo 9, Ratti, Corbelli, Cagliani 7, Barretta 5, Zatti 6, Panzera 13, Strada 5, Macrì 9, Della Torre 6, Picozzi 4, Marchetto 2. All. Pirri-Zenoni-Corvi
Bernareggio: Vailati 8, Maraschi 2, De Feo 11, Malacrida 6, Casati, Almansi 20, Belcastro, Bonvini 13, Marra 4, Longo 1, Riva 4, Sada 2. All. Gandini-Robustelli
 
Bentornati Bufali! Nonostante escano sconfitti i Bufali U16 sono protagonisti di una buona prestazione. 
Sebbene si presentasse con Della Torre influenzato, Barretta non al pieno della forma, Strada in panchina per la seconda metà partita perchè non ancora pienamente recuperato, Corbelli a mezzo servizio causa ginocchio dolorante e Loda a fare il tifo dagli spalti, il Cernusco mette in campo voglia e determinazione e vince il primo quarto 21-16 (10 punti su 16 degli ospiti sono fatti dalla lunetta, 9 i liberi segnati dai Bufali).
Nel secondo periodo anche causa problemi di falli i coach della Libertas sono costretti ad incrementare le rotazioni e la squadra subisce una flessione; gli ospiti sorpassano a 6' ma una tripla Libertas al 5' riporta avanti di 1 i padroni di casa. 
Nella seconda parte del periodo Bernareggio è più precisa e si porta all'intervallo (dopo 1h03' di partita!!) con un vantaggio di 8 lunghezze.

La seconda metà gara si apre come si è chiusa la prima: intensità e qualche errore realizzativo da ambo le parti. Al 25' siamo 39-46 (6-5 Libertas) e negli ultimi 5' del periodo i Bufali si portano sul -4, vincendo il quarto 15-11 per il 48-52 del 30'.
L'ultimo periodo vede la Libertas accorciare le distanze e Bernareggio provare ad allungare senza però creare una distanza incolmabile. A 20" dalla fine i Bufali (sul -4) hanno la palla del -1 che non va a buon fine; nelle successive fasi di gioco gli ospiti mettono a segno il libero del +5 finale.

Come si diceva più sopra i Bufali sono tornati a giocare con convizione e concentrazione in entrambe le fasi di gioco: si fossero affrontate tutte le partite con questa determinazione i risultati sarebbero stati ben altri. 

Prossima sfida domenica 17 a Brescia per provare a conquistare un importante referto rosa: sarà necessario giocare come oggi.

Forza bufali!